Aiuto

Come inserire i caratteri mandarini digitando le sillabe pinyin in formato elettronico? - un'esperienza per principianti



Impara il cinese mandarino - Pinyin su piattaforme elettroniche - un'esperienza per principianti - Introduzione



Accoglienza!

Scrivo questa introduzione con lo scopo di informare il lettore che non sono una persona con un alto livello di qualificazione linguistica. Si prega di inserire anche il mio articolo in questo contesto. Spero di scrivere articoli simili in futuro e di descrivere questa introduzione anche lì.

L'obiettivo principale della mia comunicazione è presentare i tentativi, i successi, i fallimenti e le esperienze di uno studente di lingue alle prime armi.

Il mio obiettivo è motivare tutti coloro che ne hanno solo bisogno.


Grazie,

MùYáng

Autore dell'articolo!




Al giorno d'oggi, quando iniziamo ad imparare una lingua da soli, prima o poi inizieremo anche a cercare su Youtube . Quando ho deciso che avrei iniziato a studiare anche il cinese mandarino, ho fatto lo stesso. Video di vocabolario, spiegazioni fonetiche, lezioni di grammatica, film, programmi TV, vlog, ecc. Possibilità infinite.

Dato che sto imparando il cinese solo da poche settimane, ovviamente non capisco ancora i sottotitoli dei video. Quando guardo un video, i madrelingua parlano così velocemente nella maggior parte dei casi che non riesco nemmeno a riconoscere il suono delle parole. Pertanto, all'inizio, cerco sicuramente di creare i miei vocabolari, librerie di parole e frasi, sia in forma scritta che parlata. Tuttavia, vorrei applicare questo metodo solo nelle prime fasi dell'apprendimento, fino ad espandere un po' il mio vocabolario di base. Successivamente, una volta che il mio vocabolario si sarà ampliato, vorrei ascoltare materiale audio nativo o chattare con madrelingua (scritto e parlato).
Attualmente sto cercando di trovare il modo migliore per memorizzare le parole con la giusta enfasi. Scrivo le parole nella mia lingua madre, poi cerco la parola giusta con la pronuncia corretta. Lo faccio principalmente copiando le parole scritte in caratteri mandarini dal software di traduzione, o copiandole da un dizionario elettronico, o scrivendole manualmente da un video di vocabolario. Ecco come sviluppo il mio dizionario nel mio formato di testo elettronico. Quindi registro le parole, le frasi, le frasi in formato audio e pratico la loro pronuncia riproducendole ripetutamente. È così che creo materiale audio che può essere memorizzato in base all'udito. Qui, ovviamente, sto solo pensando all'hardware di output di testo libero per il software audio.

Il formato di immissione dei dati dal testo online al software audio è nei simboli tradizionali del mandarino. Poiché non parlo mandarino, non conosco i personaggi. Anche se li conoscessi, non sarei in grado di digitarli con la mia tastiera, che è basata su caratteri latini. Quando ho avuto modo di conoscere le basi della lingua, i primi caratteri e termini, questa lacuna è apparsa immediatamente. Fu allora che decisi che dovevo risolvere il problema dell'ingresso elettronico delle insegne a mandarino.
1. Quando la lingua mandarina è stata semplificata, è stato sviluppato un sistema di 'romanizzazione' che assegna una sillaba di lettere latine a ciascun carattere mandarino.
Questo sistema di segni era chiamato Pinyin '. Da lì sapere che dopo aver letto un carattere mandarino, se si vuole dire quale suono è necessario pronunciare la sillaba. È qui che incontriamo per la prima volta il termine 'toni sillabici'. Se pronuncio una sillaba che può essere descritta in tre lettere latine, come 'han', posso pronunciarla con più accenti mentre parlo. Pronunciando la vocale della sillaba della radice di base con altezze diverse, formiamo quattro (o più) sillabe (toni) foneticamente differenti. Queste sillabe, pronunciate con altezze diverse, hanno poi significati diversi durante il discorso. La descrizione delle sillabe per fare la differenza è indicata da vari segni diacritici: hān, hán, hǎn, hàn .

Si spera che questi toni sillabici suoneranno in modo diverso alle nostre orecchie (una volta che saremo in grado di distinguerli). Quindi, quando vogliamo descriverli in input di testo elettronico, dobbiamo anche differenziarli.

2. Se desideri inserire caratteri mandarini sull'interfaccia elettronica con la nostra tastiera con lettere latine, hai bisogno del sistema di segni Pinyin
Avvertimento! Non esiste un solo metodo di input Pinyin per questi personaggi, ma finora ne ho imparato solo uno.

3. È anche possibile inserire Pinyin utilizzando siti di conversione online. In queste pagine puoi convertire le Pinyin in caratteri mandarini o viceversa. Se vogliamo digitare le sillabe pinyin nel campo di testo, dovremo usare i toni cinesi che abbiamo già imparato.
I 4 toni + 1 tono neutro (totale = 5 toni) del mandarino semplificato standard sono più spesso rappresentati in questo ordine e con questi caratteri:



Nota: le sillabe di toni diversi possono essere abbinate a molti più caratteri cinesi, non solo a quelli qui illustrati.

Con questi 5 toni si formano tutte le sillabe della Pinyin

Se vogliamo descrivere le vocali formate con questi accenti di tono, dobbiamo conoscere molti caratteri ASCII In questo caso, cambiamo tastiera e digitiamo la vocale sulla tastiera di quella lingua, oppure dobbiamo digitare la combinazione equivalente di digitazione “alt +…” In entrambi i casi richiede molto tempo. Lo prendo atto perché se qualcuno dovesse muoversi in questa direzione quando impara i segni cinesi, suggerirei piuttosto di installare un set di lingua mandarino semplificato e di utilizzare le Pinyin digitate senza accenti come soluzione più rapida.

L'installazione di un pacchetto di lingua mandarino semplificato per la tastiera può essere eseguita allo stesso modo dell'installazione di qualsiasi altro pacchetto di lingua. Per coloro che non hanno ancora esperienza con questo, ecco come installare la tastiera mandarino semplificata .

Nota: ho acquisito la mia esperienza utilizzando il software installato nel sistema operativo MS Windows 10
Dopo aver installato la tastiera cinese mandarino, usiamo l'input delle Pinyin come segue:

Quando digiti una sillaba pinyin, usa prima la shift + left alt per cambiare la lingua della tastiera in mandarino, quindi digita la sillaba in una casella di testo.

Ad esempio, se chiedo 'Come stai?' / 你 好吗? / Nǐ hǎo ma?

Dopo aver digitato la sillaba “ni” , in un menu orizzontale vengono visualizzati i simboli mandarino per i diversi toni della sillaba “ni”

Attenzione! Qui compaiono ben più di 4 caratteri, perché alcune sillabe tonali possono essere descritte in alcuni casi, a seconda del contesto, da più di un carattere.



In alcuni casi, ho scoperto che il carattere mandarino che stai cercando non appare tra i primi sette o segni di altezza, ma puoi usare queste frecce 'giù' e 'su' per selezionare il segno appropriato dagli altri segni. In questo caso, possiamo vedere perché è importante conoscere le immagini delle diverse sillabe di tono per scegliere quella giusta dal menu.



Il carattere mandarino che stai cercando potrebbe non essere trovato nel menu fornito. In questo caso, posso trovarlo in due modi possibili: copio il carattere che appare nel software di traduzione, oppure copio il carattere mandarino trascritto trovato sul sito del convertitore online.
Quando scrivo i Pinyin in questo modo, ho notato che più volte uso la scrittura, più ricordo il carattere appropriato. Mi sembra che qualsiasi attività in cui trascrivo testi con Pinyin in caratteri mandarini aiuti a memorizzare questi segni di punteggiatura cinesi.

Quindi la mia esperienza è che tutte le attività possibili possono essere utili quando si memorizza la punteggiatura del mandarino. Naturalmente, ci sono molti modi per imparare la punteggiatura cinese (disegno a mano, apprendimento con le carte o, nel nostro caso, anche digitazione con la tastiera).

Per me, l' Google Translator è anche un utile aiuto per accoppiare Pinyin correttamente intonate con caratteri mandarini.

Qui puoi selezionare un carattere mandarino specifico mentre digiti la Pinyin e, non appena appare nella casella di testo, Pinyin con il corrispondente carattere latino in tono. Posso subito riascoltare la pronuncia cinese. È anche un modo compatto e veloce per imparare a scrivere e pronunciare i caratteri mandarini.

Quando stavo pensando di iniziare a imparare il cinese più seriamente e di dedicarci del tempo, mi sono chiesto se ne valeva la pena. Ho saggiamente pensato che mi sarebbe bastato imparare qualche frase dal materiale audio e forse avrei potuto chattare con qualcuno a volte in cinese a volte. Ho fedelmente escluso la possibilità che non potessi nemmeno imparare i segni cinesi scritti.

Onestamente, non conosco molto nemmeno i caratteri mandarini ora. Ma rispetto a una situazione precedente, la situazione attuale sta già mostrando un cambiamento. Sì, può sembrare un po' comico quando riconosco solo pochi caratteri in un testo più lungo, come "wo 我, hao 好, zhong guo 中国, mei guo 美国, ma 吗?" , ma è comunque un senso di successo per me.

Penso che sia stato il mio tipo difettoso di filosofia di apprendimento dal punto A al punto B. La scrittura è parte integrante del linguaggio. Potrebbe essere più importante percorrere la strada che arrivare da qualche parte. Il punto è affrontarlo, praticarlo in ogni modo possibile, con costanza diligente, o con giocosa lassità, a seconda di quale sia più opportuno.

Il punto è far scorrere le cose in avanti...

Distinti saluti,

MùYáng


Argomenti collegati:

Comments

Filter by Language:
 1  3 All