Come rimanere motivati quando si impara una nuova lingua



  • Bad translation?
    Please HELP us CORRECT (click the button at the end of each paragraph) & Become VIP!


Scritto da Luca Lampariello .

'La logica ti porterà da A a B. L'immaginazione ti porterà ovunque' - Albert Einstein
L'anno è il 2011.

Non avevo mai sentito un fallimento come quello prima.

Negli ultimi mesi, stavo imparando il rumeno.

L'ho preso per un capriccio, pensando che sarebbe stato facile. Dopotutto, ho già parlato con quattro delle 'lingue sorelle' rumene (spagnolo, francese, portoghese e italiano) e conoscevo bene molte lingue slave (russo e polacco) della stessa parte del mondo.
Se qualche lingua sarebbe stata una 'fetta di torta' da imparare, il rumeno sarebbe stato.

O così ho pensato.

Nonostante tutti i vantaggi che ho avuto quando ho iniziato il rumeno, non sono riuscito a portarmi a studiare. Avevo tutte le ragioni per avere successo, ma mancava qualcosa.

Quindi ho rinunciato.
Non l'avevo mai fatto prima. Non con una lingua. Come persona con la reputazione di imparare bene le lingue e di attenersi a loro, era una sorta di sconfitta schiacciante l'anima.

In quel momento, tutta la mia esperienza, tutte le mie tecniche e tutti i miei metodi per rimanere motivati non contavano nulla. Mi mancava qualcosa di essenziale, e ha fatto tutta la differenza tra imparare e arrendersi.

Cosa mi mancava?
Connessione emotiva

Lasciatemi spiegare.

L'importanza della connessione emotiva




All'inizio non capivo perché ho rinunciato al rumeno. L'ho visto come un linguaggio come tutti gli altri, e quindi ero completamente confuso quando non riuscivo a trovare la motivazione che solitamente ho per queste cose.
Tuttavia, quando ho iniziato a studiare l'ungherese, ho capito subito perché i miei sforzi con il rumeno avevano fallito.

A differenza del rumeno, l' ungherese era una lingua di cui mi sono innamorato non appena l'ho sentito per la prima volta.
Sono andato in Ungheria e mi sono meravigliato della bellezza della gente, del cibo, dell'architettura, tutto. Ho trascorso solo pochi giorni a Budapest con i miei amici nel 2007, ma un momento dopo l'altro, sono rimasto completamente senza parole.
La mia prima esperienza in Ungheria ha portato naturalmente al desiderio di imparare l'ungherese. Volevo rivivere quella meravigliosa e bellissima cultura, ma dall'interno, come solo un oratore ungherese poteva.
In breve, ho sviluppato un legame così emotivo con l'Ungheria e gli ungheresi che imparare la lingua non era un'opzione per me, era un'inevitabilità.

Con il rumeno, non ho avuto nulla di tutto ciò.

Non sono andato in Romania e ho vissuto la cultura rumena.

Inoltre, non avevo amici rumeni.

Peggio ancora, non avevo intenzione di andare in Romania!
Non c'era nulla che mi spingesse emotivamente ad imparare il rumeno, come in seguito con l'ungherese. Il rumeno, almeno all'epoca, era solo un'altra lingua. Ed è per questo che non sono riuscito a impararlo.

Da allora ho imparato la lezione. So che per riuscire ad apprendere qualsiasi lingua, devi assolutamente connetterti emotivamente con la lingua, la sua gente e la sua cultura.
So anche, tuttavia, che non è possibile per tutti avere esperienze eccitanti e memorabili in un paese straniero prima di apprendere la lingua di quel paese.

Quindi lascia che ti insegni una tecnica interessante per ottenere tutti i benefici di una connessione emotiva senza dover mettere piede nel paese in cui si parla la lingua di destinazione (ancora!).

1 - The SEE Technique: State


Quando ho iniziato a studiare l'ungherese alla fine del 2015, i ricordi del tempo trascorso a Budapest erano motivazioni enormi nel mio successo finale.
Ora, usando quella che chiamo la tecnica SEE , ti insegnerò come utilizzare la visualizzazione per creare i tuoi 'ricordi' immaginari che ti motiveranno nel tuo viaggio linguistico. E questo, come ho detto, senza nemmeno andare all'estero!
SEE è un acronimo inglese che sta per:

Stato / emozione / occhio

Ognuno di questi è un concetto chiave che ti guiderà verso una visualizzazione che stimoli facilmente.
Primo, abbiamo Stato o 'stato mentale'. Questo concetto rappresenta come pensi alla lingua che stai imparando .

Il tuo stato d'animo è assolutamente essenziale per il tuo successo. Essere in uno stato mentale positivo e ottimista migliora considerevolmente il processo di apprendimento, la capacità di conservare le informazioni e la volontà di rimanere sulla buona strada.
Prima di preparare la visualizzazione, devi assicurarti di coltivare la seguente mentalità utile, il che significa che tu :

Sono sicuro che è possibile imparare bene la tua lingua di arrivo
Credi di poter imparare bene la lingua
Sono convinto di avere ciò che serve per superare tutti gli ostacoli nel tuo percorso di apprendimento.

2 - The SEE Technique: Emotion




Il secondo passo nella tecnica è quello di infondere la tua visualizzazione con emozione ( Emotion )!

Le emozioni sono ciò che porta energia e sentimento alle nostre vite. Spesso, sono ciò che ti motiva ad agire per alcune cose ed evitare completamente gli altri.
Nella tua visualizzazione, dovresti usare le emozioni per rendere reale la tua 'memoria' immaginata, come se fosse realmente accaduta , o potrebbe accaderti in futuro se lavori duramente nel tuo apprendimento linguistico.

Questo significa:
- Immagina l'impostazione della tua memoria con dettagli vividi ( dove ti trovi e quando )
- Immagina esattamente con chi stai parlando e cosa stai facendo insieme
- Legare i dettagli dello scenario ai tuoi obiettivi, desideri e le emozioni specifiche che potresti provare in quel momento.
Se ci pensi, tutti questi fattori sono ciò che aiuta i tuoi ricordi più cari a risaltare nella tua mente. Li stiamo solo utilizzando in un modo diverso, non per ricordare, ma per ispirare l'apprendimento futuro!
Una volta che hai trovato uno scenario motivante, annota i dettagli della lista qui sopra. Qualcosa di simile a:
- DOVE / QUANDO? Budapest, Ungheria. Il ponte Margherita. Una tarda sera d'autunno.
- CHI / COSA? Il mio amico ungherese Modifica. Andiamo a cena e chiacchieriamo della cultura ungherese.
- COME MI SENTO? Sono ammirato dalla bellezza di Budapest e delle persone che vivono lì. Non vedo l'ora di provare il cibo e la vita notturna e di saperne di più sulla cultura.

3 - The SEE Technique: Eye


Il terzo e ultimo passo della tecnica SEE è Occhio , che è l'abbreviazione di 'Mind's Eye', o 'occhio' che usi per visualizzare il tuo scenario immaginato.
In questo passaggio, è sufficiente prendere i 'dettagli emozionali' dalla fine del passaggio 'Emotion' e utilizzarli per creare una visualizzazione effettiva. Puoi quindi utilizzare questa visualizzazione come un 'obiettivo' che puoi realisticamente provare a vivere in futuro.
Per rendere la tua visualizzazione il più realistica e dettagliata possibile, ti consiglio di scriverla prima su carta , come se fosse una storia.
Poi, ogni giorno, rileggi a te stesso e prova a visualizzare i suoi eventi nella tua 'mente'. Con il tempo, sarai in grado di evocare completamente la visualizzazione dalla memoria e usarla per motivare te stesso prima del tuo apprendimento quotidiano.
Ecco la mia visualizzazione di esempio:
'Sono a Budapest, in Ungheria, durante una serata di fine ottobre.
In piedi vicino al famoso Ponte Margherita, prendo i miei dintorni. A un lato del fiume, a Pest, vedo il massiccio palazzo del Parlamento ungherese in tutta la sua gloria illuminata. Dall'altro lato, vedo le verdi colline di Buda, ora ammantate nell'oscurità della notte.
Tutto in una volta, sono sopraffatto da un'ondata di nostalgia. Sono stato qui prima, quasi dieci anni fa ...
La scena prima di me cambia. Sono un decennio più giovane, in piedi nello stesso punto.
Una ragazza si unisce a me sul ponte. Riconosco la sua faccia; è il mio amico Edit, che è un locale, a differenza di me stesso. Lei mi saluta e sorride, e presto decidiamo di andare in un ristorante lì vicino.
Nelle prossime ore, Edit condivide un migliaio di dettagli sull'affascinante cultura ungherese, in un modo solo un'autentica lingua ungherese.
Su diversi piatti di cibo tradizionale ungherese, Edit mi parla dell'Ungheria e di Budapest. Raccomanda i suoi piatti ungheresi preferiti e mi parla dei migliori vini ungheresi. Insieme, condividiamo storie dei nostri paesi d'origine e cerchiamo di determinare tutti i piccoli modi in cui l'Italia e l'Ungheria sono entrambi simili e diversi.
Da quella notte, ero certo che la lingua e la cultura ungherese sarebbero state una parte importante della mia vita e del mio futuro '.

A voi


L'utilizzo del metodo SEE è un ottimo modo per creare una serie di motivazioni convincenti e motivanti per imparare una lingua straniera, anche se non hai ancora avuto alcuna esperienza nell'apprenderlo.
Con il potere della tua immaginazione, puoi visualizzare scenari vividi che rappresentano tutto e tutto ciò che speri di fare un giorno con la lingua.
La chiave per far funzionare queste visualizzazioni è usare le tue emozioni . Se riesci a rendere la visualizzazione sana e reale, come qualcosa che accadrà realmente , allora diventerà un grande motivatore man mano che le tue capacità continueranno ad apprendere e crescere.

Inizia oggi.

Avviare ora.

Farà una grande differenza.

Argomenti collegati:

Comments
  • 0 Commenti